Perchè questo blog?

Questo blog non vuole offrire un commento esegetico al Vangelo. per quello ci sono siti o blog più belli con commenti di importanti biblisti.
Vuole essere semplicemente un piccolo spazio per poter condividere assieme la Parola che ogni giorno ci viene donata.
Come a tavola vogliamo spezzarla assieme, perciò è bello ed utile anche per gli altri che ognuno possa condividere quello che il Signore gli ha suscitato nel cuore.
Quindi dopo aver letto il brano di Vangelo, fermati e donaci la tua condivisone,utilizzando i commenti (li trovi in fondo ad ogni post, se c'è scritto nessun commento rompi il ghiaccio!).
La Parola non è generica, ma parla ad ognuno di noi, proprio oggi, nella nostra situazione di vita.
Facciamola vivere in noi!

venerdì 22 gennaio 2016

Venerdì 22 Gennaio

Dal Vangelo secondo Marco 3,13-19.

In quel tempo, Gesù salì sul monte, chiamò a sé quelli che egli volle ed essi andarono da lui. Ne costituì dodici che stettero con lui e anche per mandarli a predicare e perché avessero il potere di scacciare i demoni.
Costituì dunque i dodici: Simone, al quale impose il nome di Pietro; poi Giacomo di Zebedeo e Giovanni fratello di Giacomo, ai quali diede il nome di Boanerghes, vale a dire figli del tuono; e Andrea, Filippo, Bartolomeo, Matteo, Tommaso, Giacomo di Alfeo, Taddeo, Simone il Cananeo e Giuda Iscariota, quello che poi lo tradì.

 

 


 Il Signore sceglie 12 uomini perchè stessero con Lui e per mandarli a predcare e scacciare demoni.
Ci mostra chiaramente in cosa consiste la missione del cristiano. 
Stare con Lui: è ineviabilmente il punto di partenza! Se non si sta con Lui cosa si può portare nel mondo? solo le nostre idee, la nostra immagine di Dio, ma stando con Lui, facendo esperienza di relazione con Lui, possiamo portare realmente il suo amore, che ci ha riempiti.
Andare a predicare e scacciare i demoni: Non si può solo restare con Lui, una volta "riempiti" del Suo amore, inevitabilmente lo si vuole portare anche agli altri fratelli, specialmente a quelli che sono tenuti prigionieri , cioè quelli chiusi in se stessi, nelle loro paure, nelle loro sofferenze, nel loro peccato (i demoni).
L'elenco di nomi, è li a dirci che possiamo esserci anche noi, se lo vogliamo.
Il Signore ha accolto e scelto 12 uomini tutti diversi, con lavori diversi, con idee diverse. E' la prima Chiesa!
Ha scelto anche Giuda e sicuramente sapeva che lo avrebbe tradito, ma lo ha accolto lo stesso.
Ed io voglio far parte di questa Chiesa, per stare con il Signore e annunciare e liberare i fratelli.
Buona giornata!

Nessun commento:

Posta un commento