Perchè questo blog?

Questo blog non vuole offrire un commento esegetico al Vangelo. per quello ci sono siti o blog più belli con commenti di importanti biblisti.
Vuole essere semplicemente un piccolo spazio per poter condividere assieme la Parola che ogni giorno ci viene donata.
Come a tavola vogliamo spezzarla assieme, perciò è bello ed utile anche per gli altri che ognuno possa condividere quello che il Signore gli ha suscitato nel cuore.
Quindi dopo aver letto il brano di Vangelo, fermati e donaci la tua condivisone,utilizzando i commenti (li trovi in fondo ad ogni post, se c'è scritto nessun commento rompi il ghiaccio!).
La Parola non è generica, ma parla ad ognuno di noi, proprio oggi, nella nostra situazione di vita.
Facciamola vivere in noi!

giovedì 14 luglio 2016

Giovedì 14 Luglio

Dal Vangelo secondo Matteo 11,28-30

In quel tempo, Gesù disse: “Venite a me, voi tutti che siete affaticati e oppressi, e io vi ristorerò. Prendete il mio giogo sopra di voi e imparate da me, che sono mite e umile di cuore, e troverete ristoro per le vostre anime. Il mio giogo infatti è dolce e il mio carico leggero”.

 

 

Pochissime parole nel Vangelo di oggi, ma che ci danno un grandissimo respiro.
Chi non si sente "affaticato ed oppresso", schiacciato dal peso del fare quotidiano, o dalle preoccupazioni della vita?
Gesù oggi mi invita a trovare ristoro, in Lui.
Lui è questo ristoro di cui ho tanto bisogno; ma purtroppo a volte corro il rischio di ridurlo ad uno dei tanti pesi quotidiani. 
Se la mia relazione con Lui non è autentica, profonda, diventa una delle tante occupazioni della giornata: "Ho finito questo lavoro ora devo pregare".
Con Gesù non dovrebbe esistere il "devo", ma il "voglio".
Quando amo una persona, e mi sento amato non "devo incontrarla", ma "voglio incontrarla", voglio stare con lei perchè mi fa bene, mi da pace.
Anche con Gesù deve essere cosi, ed allora il peso diventa leggero e dolce; non è una delle tante  occupazioni della giornata, o uno dei pesi che portiamo, ma l'incontro fondamentale del nostro vivere, quello che ci da vita.

Buona giornata!!

Nessun commento:

Posta un commento