Perchè questo blog?

Questo blog non vuole offrire un commento esegetico al Vangelo. per quello ci sono siti o blog più belli con commenti di importanti biblisti.
Vuole essere semplicemente un piccolo spazio per poter condividere assieme la Parola che ogni giorno ci viene donata.
Come a tavola vogliamo spezzarla assieme, perciò è bello ed utile anche per gli altri che ognuno possa condividere quello che il Signore gli ha suscitato nel cuore.
Quindi dopo aver letto il brano di Vangelo, fermati e donaci la tua condivisone,utilizzando i commenti (li trovi in fondo ad ogni post, se c'è scritto nessun commento rompi il ghiaccio!).
La Parola non è generica, ma parla ad ognuno di noi, proprio oggi, nella nostra situazione di vita.
Facciamola vivere in noi!

giovedì 9 marzo 2017

Giovedì 9 Marzo

Dal Vangelo secondo Matteo 7,7-12

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Chiedete e vi sarà dato; cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto. Perché chiunque chiede riceve, e chi cerca trova, e a chi bussa sarà aperto. Chi di voi, al figlio che gli chiede un pane, darà una pietra? E se gli chiede un pesce, gli darà una serpe? Se voi, dunque, che siete cattivi, sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro che è nei cieli darà cose buone a quelli che gliele chiedono! Tutto quanto volete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro: questa infatti è la Legge e i Profeti».

 

 

"Tutto quanto volete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro"
Dici poco! Quello che il Signore mi chiede oggi è davvero qualcosa di grande, a tratti sembra impossibile.
Gesù ribalta il già difficile "non fare agli altri, ciò che non vuoi sia fatto a te" , lo trasforma in positivo e va oltre, lo rende ancora più vero, più profondo.
Se fossi davvero capace di fare agli altri quello che vorrei fosse fatto a me, davvero sarei capace di relazioni vere, autentiche, fraterne.
Il cammino è lungo e poco semplice, ma non va fatto da soli!
"Chiedete e vi sarà dato; cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto"
Certe cose mi sembrano impossibili, ma con l'aiuto del Padre tutto è possibile.
Solo riscoprendomi figlio amato, posso riconoscermi fratello desideroso d'amare!

Buona giornata!


 

Nessun commento:

Posta un commento