Perchè questo blog?

Questo blog non vuole offrire un commento esegetico al Vangelo. per quello ci sono siti o blog più belli con commenti di importanti biblisti.
Vuole essere semplicemente un piccolo spazio per poter condividere assieme la Parola che ogni giorno ci viene donata.
Come a tavola vogliamo spezzarla assieme, perciò è bello ed utile anche per gli altri che ognuno possa condividere quello che il Signore gli ha suscitato nel cuore.
Quindi dopo aver letto il brano di Vangelo, fermati e donaci la tua condivisone,utilizzando i commenti (li trovi in fondo ad ogni post, se c'è scritto nessun commento rompi il ghiaccio!).
La Parola non è generica, ma parla ad ognuno di noi, proprio oggi, nella nostra situazione di vita.
Facciamola vivere in noi!

sabato 11 marzo 2017

Sabato 11 Marzo

Dal Vangelo secondo Matteo 5,43-48

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:

«Avete inteso che fu detto: “Amerai il tuo prossimo” e odierai il tuo nemico. Ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano, affinché siate figli del Padre vostro che è nei cieli; egli fa sorgere il suo sole sui cattivi e sui buoni, e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti.

Infatti, se amate quelli che vi amano, quale ricompensa ne avete? Non fanno così anche i pubblicani? E se date il saluto soltanto ai vostri fratelli, che cosa fate di straordinario? Non fanno così anche i pagani?

Voi, dunque, siate perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste».


"Certe affermazioni vorremo che il Signore non le dicesse, perchè ci costano troppo" diceva questa mattina nell'omelia il mio guardiano.
Eh già! E' proprio così Signore! Non frainterdermi è proprio una bella cosa "amare i propri nemici", ma siamo onesti come mi è possibile?
A volte faccio fatica ad amare anche delle persone che mi amano, e tu mi chiedi di amare chi mi odia, o mi ferisce? Proprio a me che sono permaloso e soffro per il giudizio negativo della gente?
Come faccio Signore?
Non lo so, non so se riesco, e se posso farcela. 
Voglio però come sempre fidarmi, umanamente sento che è qualcosa di troppo grande per me, forse impossibile, ma nulla è impossibile a Dio.
Devo tenere lo sguardo fisso su di Te, sei tu l'esempio dell'amore per i nemici, la tua Passione è l'insegnamento per me. 
Solo 'eccedenza del Tuo amore che arriva fino al dono della vita può rendere possibile ciò che appare impossibile.
Padre aiutami a realizzare anche ciò che mi costa caro!

Buona giornata e buona settimana!

Nessun commento:

Posta un commento